giovedì 26 marzo 2015

Pretty Little Liars - Finale di stagione (5x25)

Finalmente dopo SOLE cinque stagioni ne siamo venuti a capo, o almeno così pare. Qualche giorno fa è andata in onda l'ultima puntata della quinta stagione di questa inutile parentesi televisiva; ma cosa abbiamo scoperto? Che l'immaginazione degli addetti se fosse stata gestita in tempi minori, con magari sole 3/4 stagioni, sarebbe passata anche, forse, probabilmente, come geniale.

"A" infatti non sarebbe altro che il gemello di Jason (Charles). Solo a me sembra un escamotage pessimo? Da dove esce fuori questo fratello? Perché nessuno di noi ci aveva mai pensato? Voi che zoomate sui frame avevate intuito qualcosa? 

Devo essere sincero, questa quinta stagione non mi era dispiaciuta completamente, o almeno gli ultimi episodi mi avevano tenuto incollato alla schermo chiedendo sempre nuovi indizi, ma l'ultimo episodio proprio non riesco a "godermelo" appieno.

Erano 250 episodi che aspettavo/aspettavamo questo momento, la Tanner era arrivata a capire persino di essere un pessimo agente di polizia, allora perché ce ne lamentiamo? Forse perché inconsciamente non accettiamo il dover aspettare un paio di mesi per vederne il seguito? E' molto probabile.
















Tra le cose che non mi sono piaciute assolutamente di quest'ultimo episodio è l'aver ripescato, nemmeno fossimo in Beautiful, il personaggio di Mona. Ormai l'idea che fosse morta era ben radicata, aiutata anche dall' inquadratura di ben due minuti in cui appariva completamente imbalsamata nel cofano di una macchina. Avrei potuto accettarlo magari solo se fosse stata A, l'idea di crederla completamente matta e ossessionata da Alison mi era piaciuta, molto più dell'effettivo finale.

So' che ormai quasi nessuno segue le vicende di queste quattro pessime attrici, ma per quei pochi fedeli, cosa ne pensate? 
Vostro G.

Nessun commento:

Posta un commento