giovedì 14 maggio 2015

Voices Pitch Perfect






Spinto dalla pubblicità positiva su Youtube (tutte markette? Possibilissimo), ma sopratutto per la presenza di Rebel Wilson, ho deciso di dare una possibilità a Voices Pitch Perfect (primo capitolo).


Non mi è piaciuto, iniziamo subito con il dirlo, non per il genere, anzi, gli intermezzi musicali sono piacevoli, ma ciò che fa di questo film, un cattivo prodotto cinematografico, è la storia, lo sviluppo, e gli attori.

E' la TIPICA commedia americana, lo si capisce dai primi secondi, e dalla scena madre che ci accompagnerà per tutto il tempo. 

Il film narra le vicissitudini delle Bellas, dalla problematica formazione, alla scontata vittoria al Campionato universitario di canto a cappella. Dal punto di vista narrativo trovo sia particolarmente scarno e noioso; quella che dovrebbe essere la protagonista assoluta, la salvatrice, risulta essere il personaggio più antipatico del film. Come già scritto, è una commedia americana, non è scontato quindi che faccia sorridere, la stessa Wilson fa fatica. Come ogni film mediocre che si rispetti, anche qui abbiamo una storia d'amore; una storia  che si sviluppa dal niente, con incontri fortuiti, la solita crisi che si presenta a metà film, ed infine il bacio che finalmente fa cadere il sipario.

Sinceramente non trovo sia un film qualitativamente buono anzi, spesso cade nel trash ed è volgare senza motivo.









Aspetti positivi? Non è assolutamente la versione cinematografica di Glee, non si rischia ogni minuto in un'esibizione canora, anzi, i mash-up sono davvero carini.

Voi avete visto il film? Avete intenzione di andare a vedere il secondo capitolo?
Vostro G.

2 commenti:

  1. sai che non lo conoscevo? Vado a vedere e poi ti faro' sapere....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è passato abbastanza in sordina qui in Italia, ma non ti perdi nulla Cri!

      Elimina