martedì 29 ottobre 2013

Prime impressioni - American Horror Story Coven


Le mie parole ai molti sembreranno deplorevoli ma,prendete tutto con le pinze,sono le primissime impressioni,questo American Horror Story Coven non mi dice proprio nulla!



♚ Eppure presenta diversi temi che amo particolarmente,quali la ricerca spasmodica della giovinezza e cazzate varie,ma per ME,queste prime tre puntate non hanno nulla a che vedere con la tensione e il pathos che hanno tanto caratterizzato le prime stagioni.Con questo non voglio dire che non meriti di essere guardata,anche perché siamo solo all'inizio,ma onestamente mi aspettavo SOLO QUALCOSA DI PIU',visti anche tutti i commenti che sono girati.


♚ Il prologo della prima puntata,dove viene presentato il personaggio di Katy Bates,Madame LaLurie (personaggio davvero esistito) mi è piaciuto molto.
L'attrice ricopre infatti i panni di una delle donne più importanti di New Orleans del XIX°,la quale trovava piacere nel maltrattare i propri schiavi e a ricavarne,dal sangue,delle creme di bellezza.Per fortuna i poveri reietti,ad un certo punto si ribellano,anche grazie all'aiuto di una sciamana e...mi fermo qui!
♚ La scena che mi ha colpito particolarmente è quella in cui si vede la donna cospargersi il viso di sangue per "tendere la propria pelle come un tamburo".Ecco questa è stata l'unica scena vagamente "macabra" delle prime puntate.Non mi venite a dire "e ti sei dimenticato i corpi dei ragazzi fatti a brandelli?",no ragazzi non li ho dimenticati,ma onestamente non mi ha fatto poi tanta impressione.


Questo Coven,al momento non ha nulla di horror,ci imbattiamo addirittura in scene comiche come quella in cui si vede un'affranta Bates lamentare la mancanza delle proprie figlie "anche quella brutta...quella che somigliava ad un ippopotamo(?)" e precisa di come del marito invece ne faccia volentieri a meno "pensavamo già da tempo come ucciderlo",oppure il diverbio con la ragazza di colore alla quale si rivolge più volte definendola una schiava (Gabourey Sidibe).


♚ Personaggio che per il momento non mi dice niente,è quello interpretato da Sarah Paulson,che in questa nuova serie veste i panni di una direttrice in un collegio per giovani streghe.Non la trovo particolarmente interessante e dinamica,non ha nulla a che vedere con l'ambiziosa giornalista di Asylum.

♚ Come già scritto,mi aspettavo qualcosa di più e penso che tutto il clamore,stupore,VENERAZIONE per questa terza stagione sia immotivata!

♚ Voi cosa ne pensate di questo inizio?
♚ Vi è piaciuto?
♚ Per voi è al pari dei precedenti?
Vostro G.

11 commenti:

  1. Allora io avendo seguito tutti e tre, posso dirti che il pathos, la tensione e l'angoscia che aveva la prima serie per ora non si sono toccati neanche con la seconda (parere personale!).
    Le prime due puntate di Coven anche a me non mi hanno detto molto, ma la terza a me è piaciuta un sacco! Per dire se sia al pari coi precedenti è troppo presto mi sa! :) Però una cosa positiva è che rispetto alla seconda, ci siano un pochino in meno di temi pesanti presentati.
    Jessica Lange sempre stupenda, il personaggio della Paulson per ora non dice nulla pure a me! Mi piace molto Taissa Farmiga che già avevo apprezzato un sacco nella prima serie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero,i temi sono molto più leggeri!
      Per quanto mi riguarda,nella quarta puntata le cose si sono finalmente mosse,un lume di speranza si è acceso!

      Elimina
  2. Nooo, c'è la Bates! Mai visto il film "Misery non deve morire"? Mi è piaciuta un sacco lì!
    Comunque, non mi ha mai ispirato molto quella serie lì. Tant'è che ho ricominciato da capo TVD. Pensa te come son ridotta xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaha anch'io vorrei rivedere alcune serie,ma dopo solo la prima puntata mi annoio T.T

      Elimina
  3. Ciao! Non posso esprimermi su questa serie (nè sulle precedenti due) perchè, fifona come sono, non dormirei la notte se la vedessi, ti assicuro!
    Che vuoi farci, è stato sempre così: gli horror non fanno al caso mio :-(

    Comunque, ti seguo da oggi e ti leggerò volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai,potresti vederle di pomeriggio,magari in compagnia,meritano tanto,sono ormai un cult!
      Grazie mille per tutto ❤

      Elimina
  4. Anche io vi seguo da oggi (YEEE). In ogni caso..ho visto la prima serie che mi è piaciuta tantissimo. La seconda mi è piaciuta meno ma me la sono scolata quest'estate come non ci fosse un domani. Non ho capito se ho deciso di attendere che la terza serie sia completa per potermela vedere tutta come una maniaca, o se alzerò bandiera bianca e la vedrò come una persona normale. Chissà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaha come ti capisco,anch'io non ho mezze misure!
      Grazie mille per tutto ❤

      Elimina
  5. Questa stagione sta convincendo poco anche me, nonostante abbia notato una leggera ripresa negli ultimi episodi e continui a pensare che Jessica Lange sia strepitosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io continuo solo per lei!
      Grazie per essere passata ❤

      Elimina
  6. Sai che io, invece, preferisco, per il momento di gran lunga, questa terza stagione ad "Asylum"? ^^ La seconda stagione del telefilm, sotto tantissimi punti di vista, mi è parsa pasticciata e piena di incoerenze, e purtroppo non sono stata capace di apprezzarla tanto quanto la prima (nonostante la Lange sia sempre grandiosa, e nonostante gli ultimi due episodi mi abbiano coinvolto, emotivamente parlando, davvero parecchio!) Chissà come andrà avanti la serie, adesso! :)

    RispondiElimina