giovedì 28 novembre 2013

Un blog di successo...!


♚ Sono le otto e zero cinque,sono davanti al computer e scrivo un nuovo post.
Sorseggio la mia tazza di latte manco fossi una Carrie squattrinata che si affaccia alla finestra e vede la sua New York innevata.

Mi affaccio,fiero,son un blogger in ascesa...ciò che vedo però,sono un paio di pini e le madri che trascinano a scuola i propri figli per i capelli...questa è Napoli!
Ma piuttosto,che ci fa' il G. sveglio a quest'ora?
Ah guarda io non lo so',mi giravo nel letto da un po' e mi sono detto "dai alzati e inizia ad essere produttivo,dai fallo daiiiii".
Ovviamente di scrivere qualche parola per la tesi se ne parlerà a mattinata inoltrata,se sono fortunato!
Ma a cosa pensavi?
Ieri sotto un link è partita una discussione sulle paure dell'uomo e mi sono detto "ma visto che ti prende tanto,perché non scrivere un post per il blog?!? dai G. che può essere che vinci il pulitzer".
Ovviamente una volta alzato è partito il primo bestemmione...sono finiti i biscotti!

Voglio solo dirvi di non avere paura che qualcosa andrà male, mai.
Non abbiate paura che il vostro vestito non sia quello giusto,
non abbiate paura di non passare un esame,
non abbiate paura che non gli piacerà il modo in cui baciate, il modo in cui amate,
non abbiate paura di non essere all'altezza,
non abbiate paura di aver messo il profumo sbagliato,
non abbiate paura che non vi risponderà,
non abbiate paura che non vi guarderà.
Non abbiate paura, che tanto ho capito che una cosa se deve andar male ci va lo stesso, che ci sia o meno la paura di mezzo.
Quindi le cose vivetele a pieno.
Baciate, amate, provate, rischiate, arrossite, fate l'amore, ridete, piangete. Vivete le cose cercando di renderle belle come ve le siete immaginate, senza paura, che la paura rovina sempre qualcosa.
Non abbiate paura, che forse voi non lo direste mai, ma così avrete qualche speranza in più che possa andar bene.


♚ E voi mi direte "e cosa c'entra con Blogger?".
Diciamo che oggi ho voglia di svelarvi il segreto per avere un blog di successo.
"E cosa ne puoi sapere mai tu?"
Ma siamo un po' tanto indisponenti oggi?!
Comunque,questa mattina ho fatto visita ad un paio di blog che non aggiornavano da un po',e cosa mi trovo?!'

"blog chiuso" 

Sorvolando sul dispiacere per il blog in sé,perché seguo realmente un blog,cerco di leggere più aggiornamenti possibili,sono una persona curiosa e credo che imparare da dei ragazzi è sempre molto più divertente,quindi posso passare dal blog di cucina (ho appena scoperto che la preparazione di un dolce vuole 2/3 ore)  a quello di grafica che fa saltare in mente al G. di cambiare per l'ennesima volta aspetto al blog e renderlo molto più barocco.Per me Blogger è un reale piacere,come più volte ho scritto,come mezzo è molto lento,non tutti hanno quella mezz'oretta per sedersi comodamente,con una tazza di thè magari,e leggere.
Comunque adesso io non so' i reali motivi che spingono una persona a chiudere un blog e spero di non scoprirli mai,ma ho una piccola idea.
♚ Partiamo col dire il perché un blog nasce
Narcisismo,siamo onesti,vogliamo dire la nostra e vogliamo che gli altri la leggano.
"No G noi vogliamo solo un diario virtuale"
Ma allora createvi fogli word!
Ecco constatato questo,allora
♚ perché poi chiuderlo?
Perché nessuno vi si caga di striscio?
Si,chiudono per questo i più.
♚ Ecco il segreto per un blog di successo
Scrivere per sé,essere convinti delle proprie idee.Ecco,è vero che un blog nasce per la voglia di condividere e affermare la propria presenza,ma nasce anche come rifugio,se la vostra paura è poi quella "e se lo scoprono i miei amici?",non va' bene,comunque c'è sempre la possibilità di rimanere anonimi.
Non so' quante volte ho invidiato,a scuola,tutti quelli che alzavano la mano e dicevano "io non sono d'accordo" mentre io restavo in disparte,chiuso come un pulcino guardandoli manco avessero preso la Bastiglia...con disprezzo si,ma anche con ammirazione.
Queste sono le persone che dovremmo essere,persone che non hanno paura delle proprie idee e si battono per queste senza paura!
L'Italia di queste persone ha bisogno,ora più che mai!
Questo post lo dedico a tutti i neo/e pensionati blogger,ma sopratutto alla mia K,che dovrebbe fare di questo link un mantra!
Volete scrivere? fatelo
Volete mettere un ridicolissimo cappello con le palle? fatelo
Volete mangiare qualcosa di estremamente calorico? NON FARLO K!
♚ Comunque,io consiglio a TUTTI di aprire un blog,scrivete,ma scrivete per voi non per gli altri,questo è il vero segreto di un blog di successo,che gli iscritti poi arrivano,molto lentamente ma arrivano,e non saranno semplici "followers" ma veri amici!
♚ Detto questo,passata una buona giornata e un buon mese,che mi sa',che se la nostra K non coglie,ci si sente moooolto più in la',che forse forse ho iniziato a scrivere la tesi,ma shhh!
♚ Comunque ora ho deciso che almeno una volta al mese (oltre la "rubrica" su gli illustratori) aprirò una rubrica su' i blog che seguo :) così almeno do' una piccolissima mano anch'io a questi "enfant prodige".
Vostro G.

6 commenti:

  1. Sono d'accordo con te, sui blog.
    Lo spirito di un blog è scrivere. Scrivere per sé, per stare bene, per trovare una valvola di sfogo.

    Quanto al non avere paura... anche lì sono d'accordo con te, anche se può capitare che, quando si fa buio, la paura prenda un irrazionale sopravvento.
    Per fortuna, poche ore dopo sorge un nuovo sole, sempre.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Moz,la paura è legittima,bisogna imparare a superarla però!
      Grazie per il tuo commento :*

      Elimina
  2. Bellissimo post, G. Tutto vero ciò che hai scritto: scrivere per sé fa stare bene, fa migliorare e ci fa andare avanti con il blog. Se si scrive solo per un tot. di visite o per un tot. di commentatori, soprattutto nei primi tempi, il blog chiude nel giro di 24 ore. Dopo quasi due anni da "blogger" fra alti e bassi, posso affermare con certezza che ritagliarsi il proprio spazio vale la candela.

    Bella anche l'idea di dedicare spazio ai blog che segui e ai blog che stanno iniziando ora a crescere. Magari ti seguo, in qualcosa di simile.

    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa' piacere che ti sia piaciuto!
      Muoviamoci,allora,per la salvaguardia di possibili blogger! :*

      Elimina
  3. Mi piace tanto questo posto!
    Sono pienamente d'accordo con te per quanto riguarda l'apertura/chiusura di un blog. Io non ce la farei mai ad abbandonarvi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre dolcissima ❤
      No,non ci lasciare ❤

      Elimina